Ogni anno spendiamo una valanga di soldi per comprare decorazioni natalizie che puntualmente vengono distrutte o perse, ed ogni anno siamo quindi costretti a ricomprarne. 

Perché non crearci da soli le nostre decorazioni?

Inoltre queste nostre creazioni potranno essere utilizzate anche come simpatici regalini di Natale, per fare gli auguri ad amici e parenti. Fa sempre piacere infatti ricevere in dono qualcosa di unico, creato appositamente per noi.

stampi-in-silicone-per-gesso-angeli-01Gli angioletti di gesso sono facilissimi da creare, anche per chi è nuovo del settore e non ha dimestichezza con questo hobby. Sono inoltre altamente personalizzabili, poiché possono essere dipinti e decorati a piacimento. Inoltre, a seconda dello stampo utilizzato, è possibile creare altri innumerevoli soggetti, pertanto questa idea può essere per ogni festività riciclata.

Come realizzare degli angioletti con gli stampi in silicone per gesso

stampi-in-silicone-per-gesso-angeli-confezioneInnanzitutto occorre procurarsi uno stampo in silicone per gesso soggetto angeli. Questi stampi vengono ormai venduti in qualsiasi negozio di casalinghi o di hobbistica, ma possono anche essere acquistati on line. Lo stampo deve essere rigorosamente in silicone, meglio se antiaderente e autosgusiante perché permette di sformare facilmente gli oggetti creati, può essere del tipo di quelli venduti per i dolci o per i cioccolatini.

Oltre allo stampo occorre procurarsi il gesso in polvere oppure, in alternativa, la polvere di ceramica, colori acrilici e vernice protettiva, tutti prodotti acquistabili nei negozi di hobbistica.

  • Per prima cosa prendete un contenitore di plastica, versatevi dell’acqua e iniziate ad aggiungere la polvere di gesso o di ceramica un po’ alla volta. Le dosi variano ovviamente in base alla grandezza dello stampo scelto, ma in generale la proporzione è 1 di acqua e 3 di gesso o polvere ceramica.
  • Mescolate il tutto fino ad ottenere un impasto abbastanza omogeneo e versate il composto negli stampi. Scuotete un po’ per eliminare l’aria, pulite l’eccesso (aiutandovi con una spatola o un panno bagnato) e lasciate asciugare per 24/48 ore.

Il tempo di essiccazione della polvere ceramica è di circa 30 minuti, però per dipingere il soggetto, è meglio aspettare 48 ore.

  • Passate le 24 ore potrete semplicemente sformare le vostre creazioni e dipingerle come più vi piace!
    Si consiglia l’utilizzo di colori acrilici, poiché sono facili da spennellare e più durevoli. Potete optare per uno stile realistico, ossia dipingere l’angelo con i reali colori, oppure per una tinta unita, magari dorata o argentata, che ben si adatta allo scopo decorativo.

Non ci resta che augurarvi buon lavoro… e sbizzarritevi con la fantasia!

Se desiderate acquistare degli angioletti di gesso già fatti, portete acquistare su Amazon, 24 simpatici angioletti disponibili in 4 modelli diversi.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *