Secondo recenti studi è importante avere un hobby perché sviluppa nelle persone relax, autocontrollo e competenze specifiche in alcuni settori: ciò aiuta ad avere in generale performance migliori in tutti gli ambiti e la possibilità di sviluppare elevate capacità di problem-solving di fronte ad eventuali problematiche in qualsiasi campo. Inoltre questa ricerca ha dimostrato che avere degli hobby aumenta la produttività sul lavoro del 30%.

I risultati sono maggiori del 25% circa rispetto a chi non possiede un hobby o se ne occupa di tanto in tanto.
Inoltre, avere la possibilità di approfondire la passione verso qualcosa – come ad esempio lo sport- rende le persone più serene e appagate, perché rappresenta qualcosa di solamente nostro, che amiamo e difendiamo.

Come facciamo a scegliere l’hobby adatto a noi?

come-scegliere-un-hobbyEcco i 5 semplici passi che potrete seguire per riuscire a creare un vostro hobby personale che possa regalarvi momenti spensierati e di relax.

  1. Come prima cosa, sarebbe bene pensare al tipo di hobby che potremmo intraprendere: qualcosa che avremmo sempre voluto fare ma che, per dare precedenza al lavoro o agli altri, o per problemi economici, non abbiamo mai potuto fare. Soprattutto se siamo persone creative, eclettiche e aperte al nuovo, manca solo lo step successivo: l’attuazione!
  2. Il secondo step è quello di pensare al tempo che sarà possibile dedicare al nuovo hobby e capire se è un’attività che si può intraprendere contando esclusivamente sulle proprie capacità oppure se si avranno bisogno di lezioni private per imparare meglio tecniche e trucchi particolari.
  3. Le altre importantissime domande che bisognerebbe porsi prima di cominciare sono:
    – i costi che si dovranno affrontare per poter svolgere questa nuova attività;
    – dove reperire i materiali o gli utensili occorrenti;
    – serve un locale particolare oppure se è possibile usare una stanza qualsiasi della nostra casa.
  4. Per scegliere un hobby dobbiamo anche pensare ad un altro aspetto molto importante del nostro carattere: di solito preferiamo svolgere delle attività da soli o in compagnia? La risposta a questa domanda ci aiuterà nella scelta dell’hobby più adatto a noi (hobby “solitari” o in compagnia).
  5. L’ultimo step è quello di capire se il nostro hobby rimarrà tale o potrà diventare un’ulteriore fonte di guadagno. In questo caso, ad esempio, ci si potrà informare presso il proprio Comune, associazioni e Pro-Loco sui mercatini per gli hobbisti dove poter esporre e vendere le proprie opere.
    E’ bene, però, sapere che gli hobbisti e le loro attività sono regolati da leggi regionali e che si definiscono tali tutte le persone che vendono, scambiano, espongono saltuariamente oggetti che non ammontino a più di 250 euro l’uno; persone che non sono in possesso di una Partita Iva; persone che creano da sé i propri oggetti come pezzi unici; persone i cui guadagni non superino i 5000 euro di fatturato all’anno.

Qualche idea…

  • Hobby artistici: tutto ciò che è artistico può rappresentare il nostro hobby. Che sia un disegno, un romanzo, una musica, una foto o una poesia l’importante è imparare a farlo e sentire di volerlo fare : l’arte non si paragona ed è soggettiva per cui rientra pienamente in uno degli hobby che potremmo intraprendere.
  • Sport: iniziare a praticare uno sport che sia a livello amatoriale o agonistico è un hobby che, se in buona salute, si può iniziare a fare soprattutto per stare in pace con se stessi e raggiungere un benessere psico-fisico degno di nota che ci porti lontano dalla routine di tutti i giorni e che ci inviti a riflettere e ad ascoltare di più il nostro corpo.
  • Elettronica e web: anche questi ultimi, se intrapresi in piccole dosi, un ottimo hobby per staccare dalla quotidianità, ad esempio, del proprio lavoro. Aprire un blog di cucina o dedicarsi al restauro di vecchi strumenti può essere un buon modo di passare del tempo in serenità , facendo ciò che più ci piace.
  • Collezionismo: collezionare qualsiasi cosa, partendo dal proprio piccolo, può portare a grandi scambi e incontri relazionali e sociali e ad ampliare il proprio modo di vedere le cose integrando la nostra cultura con quella altrui.
  • Cucina: anche la cucina potrebbe essere un hobby molto interessante: dolce o salato? C’è solo l’imbarazzo della scelta!
  • Altri hobby femminili: cucito, scrapbooking, decoupage, lavori con la gomma crepla, ricamo, ecc…
  • Tutto ciò che vi appassiona!

Questi sono solo alcuni dei consigli per avere un hobby o crearsene uno, ma quello più importante è non sentirsi obbligati ad averlo perché è proprio questo che lo differenzia da una qualsiasi attività impostaci.

5 Responses to Come scegliere il nostro hobby in 5 semplici passi
  1. sono un po’ esaurita… a me piace far di tutto.. 😀

  2. io personalmente amo sperimentare, perchè fermarsi ad un solo hobby, ad una sola tecnica quando puoi far di tutto e di più?

  3. Il tuo post mi ha fatto un po’ pensare…io ho diversi hobby, mi è sempre piaciuto lavorare con le mani e creare qualcosa fin da bambina.
    Nell’arco della mia vita, ho provato molti hobby qualcuno l’ho coltivato negli anni e continuo ancora a coltivarlo, altri li ho abbandonati, ma non credo di averli mai scelti in una maniera così schematica, per me sono stati un po’ come quando t’innamori…alcuni sono stati come gli amori di ragazzina, un fuoco improvviso che poi però si spegne e non ha più niente da dirti, altri come un’ amore che poi si è trasformato in una bella amicizia, poi c’è l’amore vero…è come quando incontri l’uomo della tua vita, avviene per caso ed è magari lontano dal tuo tipo ideale ma ti accorgi di non poter fare a meno di lui…
    Il mio hobby principale è la modellazione, farlo mi fa sentire bene, con me stessa e con il mondo, mi rilassa, allo stesso tempo mi stimola, mi regala un sacco di emozioni, viene dal cuore non dalla mente e quando per un po’ di tempo non posso farlo mi fa stare male e ne sento la mancanza, anche se allo stesso tempo ho l’esigenza di tanto in tanto di staccare e fare altro.

  4. Sono contenta per tutti i vostri commenti!


[top]

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *