E’ di questi ultimi giorni la notizia che la famosissima Barbie cambia ancora carriera questa volta è diventata imprenditrice con tanto di accessori legati a questa professione: smartphone, tablet e addirittura un profilo reale su Linkedin.
barbie-linkedinPensate che, in 55 anni di vita, ne ha cambiati ben 150 di lavori! Dal 1961 al 2010 queste sono alcune delle professioni che ha svolto: infermiera, pilota, presidentessa degli Stati Uniti, programmatrice di computer.
A parte questa notizia così curiosa saremo sicuramente tutte d’accordo che la cosa più bella delle bambole più famose della storia, sono i loro vestiti. Le Barbie sfoggiano abiti diversi per ogni occasione ed è un piacere vederle sempre in modo diverso con mise eleganti, sportive o casual.

Questi capi d’abbigliamento però hanno un costo e in tempi di crisi non si può spendere denaro per cose così futili. Meglio risparmiare e fare con le proprie mani gli abiti per le Barbie.

Ma come si possono realizzare in casa dei vestiti per le Barbie?

vestiti-per-barbieAnche le meno esperte di taglio e cucito potranno dilettarsi con questo hobby adoperando ritagli di stoffe, scampoli, avanzi di pizzi e la pistola a caldo o, per le esperte in cucito, la macchina da cucire.

La cosa che non deve mancare in questo passatempo creativo è la fantasia! Recatevi presso uno dei tanti mercati rionali e chiedete ai rivenditori di stoffe se hanno dei ritagli da vendervi a poco prezzo. È molto probabile che alcuni ambulanti vi diano gli avanzi di tessuti gratuitamente. Procuratevi anche della passamaneria recuperata da vecchi abiti vostri e dei pizzi smontati a delle sottovesti non più adoperabili.

In un secondo momento disegnate su carta l’abito che avete intenzione di creare adoperando il materiale a vostra disposizione. Non è necessario che il modello tracciato sia molto particolareggiato: avrete modo di aggiungere dettagli al capo di abbigliamento terminato.

Se la vostra fantasia non vi aiuta a creare modelli esclusivi, consultate riviste di moda oppure osservate le mise delle vostre star preferite. Dopo aver tagliato le stoffe seguendo scrupolosamente  le misure della Barbie, iniziate ad incollarle fra di loro dando vita al capo di abbigliamento scelto.

L’ideale è adoperare una Barbie di prova per evitare di sciupare quelle migliori con il calore della colla. Costruite il vestito addosso alla bambola unendo i pezzi gli uni agli altri. Adoperate la pistola della colla a caldo proprio come fosse una macchina da cucire. Durante le varie fasi di realizzazione degli abiti, ricordate di lasciare aperture da chiudere con il velcro. In questo modo  per sfilare i pantaloni, le magliette o quant’altro, non dovrete tagliarli rovinandoli.

Realizzare abiti fai da te per le Barbie è un passatempo che consente di risparmiare denaro divertendosi. Se avete bambine potete coinvolgerle in questa vostra attività e creare assieme a loro modelli originali e fuori dall’ordinario.

Tutorial passo dopo passo e cartamodelli gratuiti per realizzare i vestiti delle Barbie

vestiti-per-barbie-ballerinaI vestiti della foto a sx, sono stati realizzati utilizzando dei materiali molto economici: dei veli di tulle per confetti riciclati e dei ritagli di gomma crepla. Clicca qui per vedere il tuorial passo dopo passo per realizzarli!

costume-bagno-barbiePer la bella stagione potrete invece divertirvi a realizzare questo delizioso bikini per la Barbie della vostra bimba.

Per scaricare gratuitamente il cartamodello del bikini, inserite il vostro nome e la vostra e-mail nel modulo sottostante e riceverete subito il link da dove scaricare il cartamodello.

Il tuo nome (richiesto)

La tua email (richiesto)

Consenso al trattamento dei dati personali


 

6 Responses to Risparmiare denaro realizzando dei vestiti per le Barbie fai da te
  1. Ciao,
    io sto facendo il vestito per barbie e ken da mamma e papà natale… il mio problema è trovar euna pasta sufficientemente modellabile per far eil fondo degli stivali(la parte con il tacco).
    Hai suggerimenti?
    TI mando lefoto quanod ho finito^_-

    • Ciao Anna,
      io ho provato tempo fa a realizzare delle scarpine per la Barbie da ballerina, con la gomma crepla che è modellabile con il calore. Però non penso vada bene per fare il tacco perché sono dei particolari troppo piccoli. Hai provato con la pasta Fimo? Ciao, non vedo l’ora di vedere le foto ;P

  2. Nn mi fa scaricare il link cos faccio??

  3. Non so cos’è la gomma crepla?


[top]

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *