In ogni casa che si rispetti a Natale è presente almeno una ghirlanda natalizia fai da te da appendere alla porta, posizionare sul camino o addirittura al centro della tavola. Vediamo di scendere più nel dettaglio e scoprire come creare ghirlande natalizie e quali sono le alternative a disposizione anche dei principianti in fatto di home made.

Ghirlande natalizie: il fai da te più semplice che c’è

Il Natale si avvicina inesorabile e la febbre degli addobbi fai da te sta salendo sempre di più. Grazie agli addobbi si ha la possibilità di rendere ogni ambiente caldo, accogliente e pronto per ospitare parenti e amici in occasione delle prossime festività. Ma quali sono gli addobbi preferiti dagli amanti del fai da te? Senza alcun dubbio, un vero must è rappresentato dalle ghirlande. In ogni casa che si rispetti a Natale è presente almeno una ghirlanda natalizia fai da te da appendere alla porta, posizionare sul camino o addirittura al centro della tavola. Una cosa è certa: le ghirlande fai da te sono facili da preparare e, allo stesso tempo, consentono di fare bella figura con i propri ospiti.

Ma vediamo di scendere più nel dettaglio e scoprire come creare ghirlande natalizie fai da te e quali sono le alternative a disposizione anche dei principianti in fatto di home made.



Come creare le ghirlande natalizie fai da te

Realizzare ghirlande e corone fai da te come detto in precedenza è davvero facilissimo. Per prima cosa, però, è necessario precisare che esistono diversi tipi di ghirlande, tutte ugualmente belle e perfette per rendere originale la propria casa anche a Natale. In ogni caso, la cosa migliore è dare libero sfogo alla propria fantasia.

Ghirlanda natalizia con base in vimini e decorazioni in gomma crepla

Un’idea particolarmente originale è quella di creare una ghirlanda utilizzando una base in vimini che dovrà essere poi decorata utilizzando fiori rossi realizzati in gomma crepla in modo davvero facile. Ecco come realizzarla:

Ghirlande natalizie fai da te

Materiali

Esecuzione

Ghirlanda natalizia fai da te in fommy - step 01– Tagliare, usando la gomma crepla, tutte le parti dei fiori, delle bacche e delle foglie, seguendo le istruzioni scritte sul cartamodello che potrete scaricare cliccando qui.

– Per realizzare una rosa è necessario riscaldare, con il ferro da stiro a secco alla massima temperatura, ogni parte del fiore, ricavato dal foglio in fommy rosso, prima di modellarli come segue:

  1. i due petali più grandi vanno modellati e chiusi leggermente;
  2. il petalo più piccolo, sarà chiuso un po’ di più rispetto ai due precedenti;
  3. la parte centrale, della rosa in fommy, sarà chiusa arrotolandola su se stessa;
  4. successivamente, per formare il fiore, vi basterà incollare i petali uno dentro l’altro utilizzando poca colla a caldo per evitare che il lavoro si sporchi.

– Per realizzare le bacche e le foglie basterà riscaldare, con il ferro da stiro, tutte le parti ricavate dai fogli di gomma crepla (rosso, rosso glitter e verde) aspettando semplicemente che si curvino in modo naturale sulla piastra del ferro.

– Per realizzare il cuore vi basterà tagliare le due parti, come indicato nel cartamodello, utilizzando il fommy color oro, imbottirlo leggermente con dell’ovatta sintetica e incollando i bordi.

– Dopo aver realizzato tutte le parti decorative della ghirlanda, vi basterà incollarle sulla base in vimini come più vi piace, seguendo il vostro estro creativo.

Ghirlanda natalizia fai da te facile in jeans

Ghirlande natalizie fai da te facili

Una ghirlanda natalizia alternativa potrebbe essere realizzata optando per una base per ghirlanda americana realizzata in fil di ferro. Per la decorazione si potrebbe optare per la stoffa. Volendo, si potrebbe addirittura utilizzare qualche pezzo di jeans. Per dare un tocco ancora più originale alla ghirlanda sarà sufficiente aggiungere alla creazione foglie e fiori realizzati in jeans e gomma crepla. Ecco come realizzarla!

Materiali

Esecuzione

Come fare una ghirlanda natalizia americana

  1. Tagliare delle strisce di jeans 15 X 80 cm circa.
  2. Prendere una striscia e infilare, i due angoli del lato più corto, rispettivamente nel primo e secondo spazio della base per ghirlanda.
  3. Tirare, all’interno dei due spazi della ghirlanda, i due lati più lunghi della striscia di jeans, fino alla fine della sua lunghezza. Vedi terzo passaggio della foto in alto.
  4. Ripetere lo step numero 2, inserendo però l’altra striscia di jeans, nei due spazi più esterni.
  5. Procedere nello stesso modo, fino a riempire tutti i settori della base per ghirlanda americana.

N.B. Quando si inseriscono le strisce negli spazi della base per ghirlanda, fare attenzione che il tutto sia equilibrato e che alla fine, la base in fil di ferro, sia completamente ricoperta e che la stoffa, dia un bell’effetto ben arricciato.

Ghirlanda natalizia fai da te facile - step 02

Dopo aver realizzato la base per la ghirlanda, passiamo alla realizzazione delle decorazioni da applicare. Per realizzare la Stella di Natale, le bacche e le foglie, scaricare il cartamodello cliccando qui.

Ghirlande natalizie fai da te facili - step 3

Dopo aver ritagliato tutte le parti del cartamodello, dipingiamo le venature delle foglie usando un pennello sottile e del colore acrilico marrone.

Ghirlande natalizie fai da te facili - step 4

Per realizzare il fiore in jeans procedere in questo modo:

  1. tagliamo un cerchio di stoffa in jeans, del Ø di 15 cm circa e poi tagliamolo a metà;
  2. prendiamo una sola metà del cerchio e pieghiamola, dritto contro dritto, a metà. Cuciamo, con punto filza, la parte dritta rimasta aperta;
  3. risvoltiamo la stoffa e otterremo uno “spicchio” (vedi foto in alto passo 3);
  4. cuciamo, con punto filza, la parte curva;
  5. infine tiriamo bene fino ad ottenere un petalo.

Per ottenere il fiore intero, dovrete realizzare altri 4 petali in jeans e poi incollarli tutti insieme a formare il fiore, nel mezzo del fiore potrete incollare un bottone, per ottenere la parte centrale del fiore.

Ghirlanda americanaPer realizzare i pampini attorcigliati, tagliare delle strisce alte 0,5 cm circa di gomma crepla, granata o marrone, riscaldarle bene con il ferro da stiro (a secco alla massima temperatura) e attorcigliarle intorno ad una matita.

Per completare la nostra ghirlanda natalizia incolliamo con la colla a caldo, come più ci piace, tutti gli elementi realizzati in precedenza, aggiungendo fiocchi realizzati con nastri di raso o pizzo e fili di rafia color naturale.



Ghirlande di Natale originali

E per i più estrosi? Niente paura: a Natale c’è spazio anche e soprattutto per l’originalità. Chi ha intenzione di stupire tutti con ghirlande fuori dall’ordinario potrebbe, ad esempio, prendere in considerazione l’ipotesi di creare delle simpatiche ghirlande con dei tappi di sughero o, in alternativa, con delle lampadine possibilmente colorate. Volendo, si potrebbe anche optare per le pigne magari da colorare per dare un tocco particolare ad ogni angolo della casa.

Insomma, come è facile intuire, in fatto di ghirlande natalizie non c’è che l’imbarazzo della scelta. Gli amanti del riciclo, infine, potrebbero creare delle bellissime ghirlande con delle bottiglie di plastica usate o, perché no, anche con delle vecchie cravatte. Come è facile intuire, si possono usare diversi tipi di materiali a patto che l’atmosfera natalizia, che tanto piace a grandi e piccini, sia l’unica protagonista insieme, ovviamente, alle ghirlande create ricorrendo al fai da te.

A questo punto, non resta altro da fare che armarsi di pazienza e tornare un po’ bambini, quando l’emozione di trovare sotto l’albero i pacchetti regalo, era talmente grande da non farci neanche riuscire a dormire. Al resto ci penseranno le ghirlande, gli addobbi natalizi, l’albero e le tavole imbandite tipiche dei giorni di festa.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.