Sono diversi i modelli presenti sul mercato in grado di offrire operazioni di taglio particolarmente pregevoli. Tra le migliori fustellatrici per hobbistica troviamo sicuramente il modello Big Shot della Sizzix.

Le migliori fustellatrici per hobbistica

Una fustellatrice è un dispositivo utilizzato sia a livello industriale sia nell’artigianato, in qualità di macchinario per l’hobbistica, e in grado di eseguire tagli particolarmente precisi di materiali e oggetti vari. Nello specifico, nell’ambito dell’hobbistica le fustellatrici più adoperate sono quelle rotative, caratterizzate da un funzionamento pressoché analogo a quello delle fustellatrici piane, con una differenza nell’impostazione delle lame (curvate per assecondare la curva stessa del legno).



Big Shot - Solo macchinaSono diversi i modelli presenti sul mercato in grado di offrire operazioni di taglio particolarmente pregevoli. Tra le migliori fustellatrici per hobbistica troviamo sicuramente il modello Big Shot della Sizzix che, volendo, è disponibile anche come starter kit per facilitare le prime operazioni di manualistica.

Big Shot Starter KitRealizzato in acciaio inox, il dispositivo della Sizzix, brand della Ellison relativo all’artigianato domestico, permette agli utenti di tagliare in modo praticamente perfetto materiali quali: carta, cartone, feltro, legno sottile, pelle e gomma crepla e tanti altri materiali particolarmente adatti per creare biglietti e lavoretti artigianali di vario tipo, a seconda della propria fantasia.

Il modello Big Shot Plus è inoltre corredato da altri accessori con cui espandere la gamma Sizzix. La macchina Big Shot è particolarmente indicata per i principianti che si trovano a maneggiare una fustellatrice per la prima volta.

Altro modello particolarmente apprezzato sul mercato è la Baby Blue della Tattered Lace, decisamente più economica rispetto al macchinario Sizzix. La Baby Blue è elegante, poco ingombrante e in grado di eseguire le operazioni di taglio e sbalzo di fustelle e cartelline sino ad una larghezza di 7,5 centimetri; punto di forza sono le dimensioni, perfette per un utilizzo comodo e pratico.

Da non sottovalutare anche il modello Cameo 3 della Silhouette America, decisamente più costosa ma in grado di realizzare oggetti in 3D disponendo inoltre di molto spazio per il taglio degli oggetti. Senza tralasciare la tecnologia touch e il sistema Bluetooth.



Le fustellatrici per hobbistica più convenienti

I prezzi delle fustellatrici per hobbistica disponibili sul mercato sono estremamente variabili. Ciò dipende dai molti fattori in gioco, quali la grandezza del macchinario, la comodità nell’utilizzo, l’efficienza del macchinario, le sue effettive capacità e le funzioni accessorie. Ogni apparecchio è in grado di ospitare al suo interno funzioni diverse, da quelle base sino alle tecnologie più avanzate in termini di hobbistica e manualistica, come nel caso del sistema touch e Bluetooth nel modello “Cameo 3” della Silhouette America, ma in linea generale ciò che si aspetta da macchine simili è l’esecuzione delle operazioni di taglio in maniera precisa e in totale sicurezza.

Il consiglio principale è quello di acquistare sempre fustellatrici nuove, e mai usate: un apparecchio usato durerà molto meno nel tempo rispetto alla sua controparte nuova di zecca, senza contare che alcune componenti dei macchinari potrebbero essere usurate più di altre. Per evitare eventuali danni o spiacevoli incidenti è sempre meglio stare alla larga dalle fustellatrici usate. Il discorso della convenienza per quanto riguarda le fustellatrici per hobbistica è imprescindibile dal concetto di qualità: prezzo basso non significa necessariamente “oggetto da acquistare”, così come un prezzo eccessivamente alto non è sempre sinonimo di eccellenza.



Detto questo, tra le fustellatrici per hobbistica più convenienti sul mercato vi è da evidenziare nuovamente il modello Baby Blue della Tattered Lace: la sua funzionalità semplice e la sua estrema comodità, associate ad un prezzo di circa 30 euro, la rendono di gran lunga una delle migliori fustellatrici sul mercato.
Da segnalare anche i modelli dalla Wiler: Big Shot formato A4 eBig Shot 80mm.

Il perfetto compromesso tra alta qualità e prezzo rimane sicuramente il modello “Big Shot” classico della Sizzix, ideale per i principianti e realizzato in acciaio inossidabile per resistere all’usura. Ad eccezione della Baby Blue e dei modelli sopra citati, resta comunque difficile scendere sotto i 100 euro per aggiudicarsi una buona fustellatrice che garantisca un’ottima qualità a fronte di una spesa contenuta. Salendo di prezzo, infatti, ci si imbatte in macchinari decisamente più funzionali, ma con cifre che si aggirano dai 130 euro in su.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.