A volte, quando le proprie creazioni artigianali sono così belle da essere anche richieste da potenziali clienti, un hobby può anche trasformarsi in un lavoro. Si aprono allora possibilità nuove di farsi conoscere. Si può valutare allora l’acquisto di macchinari utili a svolgere un lavoro ancora più apprezzabile. Una macchina di grande interesse per gli hobbisti creativi è la fustellatrice Big Shot.

Caratteristiche della Big Shot: versione Classica e Plus

Ma la fustellatrice Big Shot, cos’è di preciso? A cosa serve? Come funziona? La Big Shot è una macchina che funziona come una vera e propria pressa, in grado di praticare tagli e incisioni su diversi materiali, dalla carta, ai tessuti, dalla gomma crepla alle materie plastiche e metalliche. Sulla carta, con l’aiuto di specifiche cartelle per embossing, è in grado di creare quella che viene definita goffratura (embossing a freddo) cioè un effetto a rilievo che varia a seconda della cartella per embossing utilizzata.

Per chi si sente ancora un principiante, conviene optare per una macchina che sia prima di tutto sicura e semplice da usare, e che sia anche adatta per un utilizzo casalingo. Queste caratteristiche sono ben rappresentate dalla fustellatrice Big Shot, sia nella sua versione Classica sia nella versione Plus.

Qual è la differenza tra la Big Shot Classica e la Big Shot Plus?

Sostanzialmente le differenze tra le due macchine fustellatrici sono le seguenti:

  • la dimensione della macchina e soprattutto dell’imbocco (cioè la parte in cui vengono inserite le fustelle con il materiale da usare), in base alla diversa dimensione dell’imbocco sarà possibile usare fustelle più o meno grandi;
  • gli accessori in dotazione che variano a seconda della tipologia di prodotto che acquistiamo: solo la macchina o lo Starter Kit.

Vediamo insieme le caratteristiche e le informazioni principali e più utili a chi sia interessato a valutare l’acquisto di una delle due versioni della macchina Big Shot:

  • la macchina fustellatrice Big Shot Classica è acquistabile sia nella versione di base sia nella versione Starter Kit. Nella confezione della versione di base, potrete quindi trovare questi accessori: la macchina fustellatrice, due piani da taglio (Cutting Pad) e una piattaforma multiuso adattabile per tutti i tipi di fustelle per embossing, framelits e thinlits. A parte sono acquistabili le varie fustelle, non incluse in questa versione. Nella versione Starter Kit, sono presenti una serie piuttosto variegata di fustelle, adatte per i diversi materiali. La versione Starter Kit contiene, oltre alla macchina, ai piani da taglio e alla piattaforma multiuso solitamente: una fustella alta, set di fustelle basse, embossing folders, carte per scrapbooking di vario formato.


  • La Big Shot Plus, invece, è di dimensioni maggiori ed è utile a chi desideri realizzare decorazioni di dimensioni importanti. Anche in questo caso esiste sia la versione di base, con i soli piani da taglio e la piattaforma multiuso, sia la versione Starter Kit completa di fustelle e altri accessori.


Come funziona la Big Shot?

La Big Shot è una fustellatrice che, attraverso dei rulli azionati dalla manovella o da un pulsante (nella versione elettronica), esercita una pressione sul materiale inserito tra la fustella e i tappetini da taglio, riuscendo così a praticare dei tagli precisi sul materiale inserito nella macchina.

La Big Shot classica esiste sia nella versione manuale, in cui basta girare una manovella per praticare i tagli, sia nella versione automatica, che funziona elettronicamente.

Big Shot Classica

Macchina Sizzix Big Shot Classica

Questa fustellatrice ha una larghezza d’imbocco di 16 cm e dà l’opportunità di realizzare tanti progetti. Con questa macchina, si possono tagliare e goffrare un’ampia varietà di materiali utilizzando le fustelle: Bigz, Thinlits e le cartelle di goffratura Textured Impressions. Non si possono usare fustelle che abbiano i lati maggiori di 16 cm.


 

Big Shot Express: elettronica ed automatica

Macchina Sizzix Big Shot Classica Express

Questo modello funziona in modo automatico elettronicamente, ha un motore silenzioso ed una apertura d’imbocco di 16 cm, questa macchina elettronica dà l’opportunità di creare premendo un semplice tasto. Con questa macchina si possono utilizzare le fustelle: Bigz, Thinlits, Framelits e le cartelle di goffratura Textured Impressions.


Big Shot Plus

Macchina Sizzix Big Shot Plus

Con una larghezza A4 questa macchina dà la possibilità di realizzare creazioni più grandi, infatti la sua apertura d’imbocco è di di 22,5 cm. Come gli altri modelli, anche con questa si possono tagliare e goffrare un’ampia varietà di materiali con le fustelle: Bigz Plus, Thinlits Plus, le Framelits Plus e le cartelle di goffratura Textured Impressions formato A4.


La macchina fustellatrice Big Shot, sia nella versione Classica che in quella Plus è adatta sia all’uso casalingo, per un hobbista che ama produrre lavori perfetti, sia per un uso di tipo professionale, utile a un creativo o un artigiano.

Big Shot: che materiali taglia?

Le macchine fustellatrici Big Shot, garantiscono un taglio preciso, sia nel caso di materiali morbidi come carta e cartone, sia nel caso di materiali più difficili e resistenti, come, ad esempio: fogli di metallo, legno leggero o gomma. È possibile tagliare con la macchina Big Shot anche la mitica gomma crepla (o fommy), un materiale utilizzabile per creare bellissime decorazioni. In ogni caso, il taglio risulterà netto e preciso, e non ci sarà bisogno di alcun intervento di rifinizione manuale.

Ma quali altri materiali taglia la Big Shot? Di solito tutto ciò che è possibile tagliare con le forbici si può tagliare anche con la Big Shot.

Ecco un elenco di materiali che potrete tagliare con questa fustellatrice: carta e cartone, feltro, gomma crepla, pelle, cuoio, tessuto, fogli di metallo (incluso quello delle lattine), legno leggero (tipo balsa), plastica sottile e tanti altri materiali… come già detto:  tutto ciò che è possibile tagliare con le forbici si può tagliare anche con la Big Shot.

La Big Shot è utile?

La fustellatrice Big Shot è un prodotto che si rivela molto utile alle appassionate di hobbistica femminile e a chi desideri realizzare idee creative belle e originali.
Il prodotto ha un design accattivante e il suo uso è utile anche nel caso di decorazioni complicate: il taglio risulta in ogni caso preciso. Questo prodotto è in grado di coniugare un’ottima qualità con prezzi assolutamente convenienti.

Quanto costa la Big Shot?

Per quanto riguarda la Big Shot, il costo è variabile a seconda della versione scelta. Si va da:

  • circa 100 euro per le versione classica senza Starter Kit.
  • per arrivare fino a quasi 200 euro per la versione Plus completa di Starter Kit.

Una spesa contenuta a fronte di grandi risultati. Per i veri appassionati di hobby creativi, consigliamo di optare per la versione Plus, completa di Starter Kit: con soltanto poche decine di euro di differenza, si avrà un prodotto completo, in grado di lavorare tanti materiali diversi e di creare decorazioni di grandi dimensioni. Su Amazon è sempre possibile trovare delle offerte, come quelle mostrate di seguito.





 

Video dimostrativi sull’uso della Big Shot

Riguardo alla macchina fustellatrice Big Shot il consiglio finale è di visionare qualcuno dei tanti video dimostrativi che sono presenti su Youtube: saranno particolarmente utili nei primi periodi di utilizzo, fermo restando che si tratta di una macchina caratterizzata da un uso semplice e piuttosto intuitivo. Qui di seguito abbiamo ritenuto opportuno inserire dei video dimostrativi presi da Youtube per mostrarvi in modo pratico tutte le caratteristiche di questa splendida macchina fustellatrice.





 

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.