La frenesia del nostri tempi lascia davvero poco spazio alla creatività ed alla fantasia e pian piano, nel corso degli anni, si è diffusa la necessità di ritagliarsi degli spazi del tutto personali durante i quali potersi dedicare proprio a quelle attività in grado di mettere alla prova le abilità manuali ed al contempo rilassarsi liberando la mente dai problemi quotidiani.

Fiere Creative Primavera 2018

L’arte del “fai da te”, infatti, supera i confini della semplice capacità di saper fare ed arriva a toccare sfere più importanti restituendo alla persone la consapevolezza di saper creare oggetti con le proprie mani. In tutta Italia, grazie alla complicità di programmi televisivi e di siti internet, si è diffusa l’abitudine a realizzare tantissimi oggetti utilizzando materiale di vario genere, spesso riciclando anche quello di scarto con un’attenzione particolare all’anima “green” di quest’arte. Testimonianza di ciò sono i tanti mercati di quartiere che da nord a sud della nostra penisola mostrano i talenti di quelle persone che hanno deciso di mettersi in gioco creando oggetti che spesso sembrano essere delle piccole opere d’arte.

Parallelamente sono nate molte fiere che portano in giro per l’Italia operatori del settore pronti a mostrare le proprie creazioni e a condividere, durante corsi e workshop, ciò che hanno a loro volta imparato con l’esperienza. Si tratta, inoltre, di mostre mercato durante le quali poter acquistare materiali ed utensili di ogni genere. In primavera sono previste ben 10 manifestazioni del settore che animeranno i week end di altrettante città da nord a sud della penisola. Scopriamole tutte.



Hobby Show e la creatività si fa in 4

Mancano pochi giorni all’apertura di Hobby Show, attesissima manifestazione del settore, che coinvolge da nord a sud la nostra penisola. Primo appuntamento: Roma. Dal 9 all’11 febbraio presso il Palacavicchi si apre, infatti, questo Salone dedicato alla creatività con tante iniziative ed espositori provenienti da ogni parte d’Italia e non solo, a testimonianza di quanto sia in espansione questo settore. Altrettanto numerosi ed interessanti sono i corsi previsti durante la manifestazione, organizzati dagli stessi espositori all’interno degli spazi personali. Ampio il ventaglio di offerte che iniziano con la tecnica di decorazione delle vetrate e la creazione di mosaici in marmo fino ad arrivare alla decorazione con stucchi. Non manca nemmeno il più moderno Cake Design, ormai seguitissimo grazie ai tanti programmi televisivi di tendenza. In particolare verranno insegnate tecniche e curiosità per dolci pasquali davvero originali, in modo da coinvolgere anche i più piccoli.

Come arrivare: raggiungere la sede dell’evento, il Palacavicchi, è piuttosto semplice, anche perché viene messa a disposizione una navetta gratuita dalla stazione metro Anagnina e dalla stazione di Ciampino con partenze ogni 30 minuti. Per chi giunge in auto da nord è necessario proseguire verso Roma Nord- GRA e dirigersi poi verso Ciampino, uscita 21-22; mentre da sud bisogna procedere verso il GRA e poi in direzione Tuscolana fino all’uscita 21-22. La fiera apre tutti i giorni alle ore 9.30 e chiude alle 19.

Il testimone dell’Hobby Show passa a Pordenone dove si svolge dal 16 al 18 febbraio presso gli spazi espositivi della Fiera. Anche qui gli appassionati del fai da te e dell’hobbistica avranno la possibilità di ammirare le ultime novità per ciò che riguarda i materiali e gli strumenti per la realizzazione delle proprie creazioni.

Come arrivare: la Fiera di Pordenone è ben collegata grazie alla vicina stazione ferroviaria, che dista circa 500 m dall’ingresso principale. Inoltre è disponibile un ampio parcheggio gratuito per chiunque arrivi con la propria auto. La manifestazione apre i suoi battenti alle ore 9.30 e termina alle ore 19. Sono disponibili riduzioni sul prezzo del biglietto con coupon scaricabile online, per persone over 65 e per gruppi. L’ingresso è gratuito per bambini al di sotto dei 10 anni e per persone diversamente abili.

 

Successivo appuntamento dell’Hobby Show è a Catania, dal 23 al 25 febbraio presso le Ciminiere. Come per le edizioni precedenti anche in questo caso tanti gli espositori e le attività collegate all’evento. Gli appassionati di hobbistica del sud Italia avranno la possibilità di ritrovarsi nel corso di questa manifestazione per scoprire ogni tipo di novità e curiosare tra gli stand.

Alcune anticipazioni: creazione di cestini per la merenda, realizzazione di presine e portatovaglioli, ideazione di bracciali in differenti materiali e lavori all’uncinetto.

A Milano, dal 23 al 25 marzo, l’ultimo appuntamento dell’Hobby Show 2018. La manifestazione è organizzata presso MiCo Milano Congressi Fieramilanocity e prevede tre giorni di intensi incontri tra espositori ed appassionati del settore per scambiarsi esperienze e novità su tecniche di lavorazione e materiali. Anche in questo caso un fitto calendario di corsi, farà da corollario alla manifestazione.

Come arrivare: gli spazi espositivi possono essere raggiunti facilmente con mezzi pubblici tramite metropolitana linea 5, fermata Portello oppure con tram (linee 19 e 27) ed autobus (linea 78).

Tutte le informazioni dettagliate circa le 4 edizioni 2018 dell’Hobby Show sono presenti sul sito hobbyshow.it dove sarà possibile trovare anche i dettagli sui:

  • corsi che si svolgeranno durante le varie manifestazioni,
  • i prezzi dei biglietti con relative agevolazioni e gli orari di apertura. In particolare sono disponibili coupon stampabili per riduzioni sul biglietto d’ingresso.

Il Mondo Creativo, arte e fantasia in mostra a Bologna

Presso il quartiere fieristico di Bologna, dal 23 al 25 febbraio si svolgerà la manifestazione “Il Mondo Creativo”, dedicato naturalmente al fai da te, alla decorazione, all’hobbistica ed al modellismo. Quale miglior modo per celebrare la primavera ormai alle porte se non quella di dedicare un lungo week end alla scoperta di un mondo magico e coinvolgente come quello della creatività? Spazio alla fantasia fra gli stand della fiera dove sarà possibile partecipare a laboratori per adulti e bambini, perfezionando o mettendo alla prova le proprie abilità.

Sono previsti circa 100 espositori ognuno dei quali specializzato nell’hobbistica e 70 artigiani che esporranno le loro creazioni rigorosamente fatte a mano con ogni genere di materiale. In parallelo sono previsti workshop di approfondimento e divertenti iniziative, come le sfilate dei bambini e spazi dedicati proprio ai più piccoli, dove lasciarli liberi di esprimere la propria fantasia per imparare a diventare gli artisti di domani.

Come arrivare: al quartiere fieristico si giunge dalla stazione di Bologna con autobus diretti (linee 35 e 38), dall’aeroporto fino alla stazione e da qui in autobus e in auto uscendo dall’autostrada seguendo le indicazioni Arcoveggio. Il prezzo intero del biglietto è di 10 euro ma si possono acquistare abbonamenti per due o tre giorni che prevedono notevoli agevolazioni. I bambini al di sotto dei 12 anni ed i portatori di handicap entrano gratis. Per ulteriori informazioni, approfondimenti ed orari si può visitare sul sito ilmondocreativo.it.



Creattiva Bergamo per un week end all’insegna del divertimento

La città di Bergamo si riempie di colori grazie alla fantasia della manifestazione Creattiva, fiera delle Arti Manuali, in programma dal 1 al 4 marzo presso gli spazi espositivi della Fiera di Bergamo. I visitatori avranno l’occasione di conoscere le nuove tendenze nel mondo dell’hobbistica e del fai da te venendo a contatto con esperti del settore ai quali carpire i segreti della loro arte. Parallelamente sono previsti più di 1000 eventi organizzati e gestiti direttamente dagli espositori e rivolti ad adulti, ragazzi e bambini. Fra questi vale la pena menzionare i corsi di tombolo napoletano, quello per creare da soli bambole di pannolenci, bijoux , scatole in legno, cappelli di rafia, sciarpe gioiello, saponette artistiche borse e tanto altro. Per molti corsi il materiale viene fornito direttamente dall’organizzatore, ma poiché le modalità variano da espositore ad espositore, si consiglia di informarsi prima di partecipare all’evento. In concomitanza con la manifestazione Creattiva, il 3 marzo si svolgerà, presso la sala conferenze Caravaggio, anche un convegno dal titolo “Psicofelicità Creattiva” diretto ai docenti delle scuole dell’infanzia e delle scuole primarie. Altri due importanti appuntamenti sono poi previsti parallelamente alla mostra: si tratta della terza edizione di Masterbeads, dove i maggiori designer di gioielli si incontrano per la più importante manifestazione del settore e Area Ricamo, con associazioni provenienti da ogni parte d’Italia per mettere in comune le proprie conoscenze su questa antica arte.

Come arrivare: la Fiera di Bergamo è raggiungibile direttamente dall’autostrada A4 e dispone di un ampio parcheggio a disposizione dei visitatori. La mostra sarà aperta tutti i giorni dalle 9,30 alle 19. Il biglietto d’ingresso intero costa 10 euro, ridotto 8 euro e 5 euro per ragazzi dai 10 ai 13 anni ed over 65. Orari, dettagli sui costi ed altre informazioni su Creattiva sono disponibili direttamente sul sito ufficiale fieracreattiva.it.

Fantasy & hobby al Porto Antico di Genova

A Genova, presso i Magazzini del Cotone al Porto Antico, dal 9 all’11 marzo è prevista la manifestazione Fantasy & Hobby, tre giorni completamente dedicati al fai da te. Saranno presenti, anche in questo caso, espositori provenienti da varie parti d’Italia per proporre creazioni personali e materiale innovativo per alimentare nei visitatori la passione per l’handmade. Semplici curiosi, amanti dell’arte e neofiti si ritroveranno qui per scambiarsi impressioni, esperienze e consigli in un momento davvero importante per gli appassionati del genere.

Non solo, avranno l’opportunità di apprendere anche nuove tecniche e scoprirne tutti i segreti grazie ai corsi organizzati presso i vari stand. Creazione di abiti, gioielli, oggetti in feltro e cappelli sono solo alcuni degli esempi di attività che sarà possibile seguire, previa iscrizione, nel corso della manifestazione. Un particolare riguardo è dato, poi, ai lavori da realizzare per la prossima Pasqua. Eventi paralleli e workshop si intrecciano, dunque, sullo sfondo di Fantasy & Hobby.

Una grande novità: per chi si iscrive gratuitamente alla newsletter su Whatsapp (al numero 393.8444410) scrivendo “fantasy e hobby” ci saranno vantaggi e sorprese esclusive.

Come arrivare: il Porto Antico di Genova è raggiungibile dalla stazione P.Principe con autobus o a piedi in pochi minuti, con la Metropolitana (fermata San Giorgio), dall’aeroporto in taxi in circa 15 minuti o dal Porto di Genova in pochissimo tempo. Il prezzo intero del biglietto è di 8 euro ma è possibile acquistarli a prezzo ridotto (7 euro) direttamente dal sito ufficiale fantasyehobby.it. Un’altra opportunità per risparmiare è quella di scegliere l’abbonamento per l’intera durata della manifestazione, il prezzo è pari a 13,50 euro e può essere acquistato anch’esso sul sito. I minori di 14 anni entrano gratis. L’orario di apertura della mostra è dalle ore 9,30 alle ore 19.


Abilmente Vicenza verso la primavera con creatività

Presso la Fiera di Vicenza, dal 15 al 18 marzo, imperdibile appuntamento con la manifestazione Abilmente, la festa della creatività è il modo migliore per salutare l’imminente primavera grazie ai colori ed alla fantasia che regna fra gli stand di quest’area espositiva. Esperti del settore si incontrano in quella che ormai viene considerata fra le manifestazioni più rilevanti d’Italia e d’Europa anche perché si pone non solo come una esposizione fine a sé stessa ma come momento di scambio di esperienze, tecniche e tradizioni.

Una vasta gamma di materiali fa da contorno alla kermesse: perline, filati, tessuti, carta, paste modellanti di vario genere per creare oggetti unici che nascono dalle passioni creative di ogni singolo partecipante. Durante i giorni della fiera sono previsti workshop, corsi e incontri per approfondire il proprio hobby sotto la guida di esperti.

Questo evento nel corso degli anni ha acquisito una risonanza internazionale tanto da richiamare visitatori ed espositori da varie parti d’Europa ed in particolare dalla Francia, dalla Germania, dalla Spagna e dall’Olanda. La manifestazione ha cadenza semestrale e viene organizzata in autunno ed in primavera. Il biglietto per Abilmente Vicenza può essere acquistato anche direttamente online previa registrazione al sito abilmente.org dove sono previste anche agevolazioni per gruppi. Per chiunque fosse interessato, poi, sarà possibile acquistare abbonamenti per più giorni, risparmiando sul biglietto singolo.

La mostra sarà aperta dalle ore 9,30 alle ore 19.Tutte le informazioni ed una pratica guida online con le news più aggiornate anche sugli espositori, compresa la localizzazione degli stand, può essere sempre a portata di mano scaricando l’app dell’evento.

Come arrivare: la fiera di Vicenza è a 400 metri dal casello Vicenza Ovest dell’autostrada A4 Venezia – Milano. IEG e trenitalia ti offrono una promozione speciale sul biglietto del treno. Vicenza è sulla linea ferroviaria Venezia-Milano. Dalla stazione è attivo un servizio di bus navetta, ogni giorno è previsto il servizio gratuito di bus navetta con autobus SVT riservato ai visitatori dalla stazione centrale di Vicenza alla fiera e ritorno con i seguenti orari: ogni mezz’ora dalle 8.30 alle 19.30, con orario continuato (fermate a richiesta lungo il percorso).



Manualmente, salone della creatività femminile a Torino

A Torino dal 13 al 15 aprile si svolgerà la manifestazione Manualmente Primavera, che come suggerisce il nome celebra l’arte del fai da te in tutte le sue sfaccettature, anche per ciò che riguarda l’importanza sociale che la manualità può avere, in un mondo in cui il bisogno di momenti di relax e di svago sono sempre più importanti. Creare qualcosa con le proprie mani, infatti, restituisce alle persone una dimensione più serena e la consapevolezza delle proprie capacità. La fiera, però, vuole rendere omaggio alla creatività delle donne in particolare. Manualmente è il luogo più adatto dove incontrarsi per conoscere nuove tecniche o approfondire quelle già utilizzate. Tutto questo può essere fatto seguendo gli eventi ed i corsi organizzati dagli espositori e rivolti ad adulti, ragazzi e bambini per scoprire, magari, talenti nascosti. Ottima opportunità, dunque, per imparare a realizzare complementi d’ arredo oppure oggetti di abbigliamento.

La mostra-mercato Manualmente offre anche la possibilità di acquistare oggetti per il fai da te, materiali innovati e curiosità grazie alla presenza di espositori nazionali ed internazionali. La fiera si svolge presso gli spazi espositivi del Lingotto con orario continuato dalle 9,30 alle 18,30. Il prezzo del biglietto intero è di 8 euro, quello ridotto è di 6 euro ed è riservato agli over 65, ai gruppi, ai ticket sconto presenti sulle riviste, a quelli inviati tramite Newsletter ed ai Cral convenzionati. I portatori di handicap ed i bambini fino a 9 anni entrano gratis.

Come arrivare: il Lingotto può essere raggiunto tramite metropolitana (fermata Lingotto), con autobus (linee 1-18 e 35), in treno scendendo alla stazione Lingotto ed in auto seguendo le dettagliate indicazioni lungo la tangenziale. A disposizione un ampio parcheggio multipiano. Tutte le informazioni dettagliate e le novità sono consultabili sul sito manualmente.it.



Florence Creativity a Fortezza dal Basso: 3 giorni dedicati al fai da te made in Italy

A Firenze, presso Fortezza dal Basso, dal 10 al 12 maggio è prevista la manifestazione Florence Creativity la fiera tutta fiorentina dedicata all’hobbistica ed alle arti manuali. Giunta ormai alla 10° edizione, la manifestazione richiama da ogni parte d’Italia gli appassionati del settore interessati a partecipare ai numerosi corsi e dimostrazioni per approfondire le proprie conoscenze e dar sfogo alla fantasia. Corsi di cucito e pittura, lavorazione di feltro e ceramica completano l’ ampia e divertente offerta nel’ambito di questo Salone. Florence Creativity, però, rappresenta anche una vetrina su tutte le novità del settore soprattutto per ciò che riguarda i materiali: filati, tessuti, stoffa, colori e tutto il necessario per creazioni di qualità. I migliori espositori del mercato sono presenti a Firenze per mettere in comune le loro conoscenze ed aiutare i visitatori che si avvicinano per la prima volta a questo mondo magico.

Il costo del biglietto intero è di 10 euro ma sono previste riduzioni del 50% per anziani (over 70), gruppi superiori a 10 persone, ticket sconto stampabili sul sito e presenti nei negozi di hobbistica e fai da te. I bambini al di sotto dei 10 anni ed i disabili entrano gratis.

Come arrivare: Fortezza dal Basso può essere raggiunta in auto, seguendo le indicazioni verso la Fiera o in treno arrivando alla stazione centrale di Firenze e raggiungendo in pochi minuti a piedi l’ingresso fiera. Notizie, aggiornamenti, catalogo degli espositori e molto altro può essere consultato sul sito ufficiale della fiera florencecreativity.it.



Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.