Realizzare dei cuscini per i divani di casa propria è un ottimo metodo per poter risparmiare tantissimo denaro: oltre a poter risparmiare, si potranno avere dei cuscini originali che sono presenti solo ed esclusivamente in casa propria, ed oltretutto si potrà dare sfogo alla propria originalità. 

Per poter riuscire a creare dei cuscini da divano occorrono pochissimi elementi: innanzitutto bisogna procurarsi della stoffa di vari colori che si adattino al colore del divano e dell’arredamento, e ovviamente occorre anche l’imbottitura, che può essere di gomma piuma o altri materiali poco fastidiosi al corpo, e che evitino di far sudare mentre si è seduti.

Una volta che si posseggono questi elementi, si può passare alla realizzazione dei cuscini per divano: bisogna prima scegliere la forma da dare al cuscino, generalmente rotondo, quadrato o rettangolare, e scegliere le misure che si intende dare allo stesso cuscino. 

Dopo aver tracciato col gesso bianco (o colorato se si creano dei cuscini bianchi) la forma desiderata lasciando circa cinque centimetri di bordo in ogni singolo lato, si può procedere all’imbastitura. Successivamente bisogna semplicemente cucire solo tre lati del cuscino, utilizzando la macchina da cucire: il tipo di cucitura deve essere dritta, e bisogna fare attenzione a seguire perfettamente il bordo che si è disegnato.

L’unico lato non cucito servirà per poter inserire l’imbottitura: una volta che questa verrà inserita, facendo attenzione a non danneggiarla, sarà possibile chiudere il cuscino cucendolo. Se volete fare in modo da poter togliere l’imbottitura quando dovete lavare il cuscino, potete cucire sul lato rimasto aperto, una cerniera.

Compiendo questa semplice operazione dunque il cuscino sarà pronto per essere utilizzato: qualora lo si voglia si possono cucire nei bordi fiocchetti, bottoni o perline e ricamare nella parte superiore del cuscino, rendendolo ancor più bello da vedere.

 

Clicca qui per guardare il nostro tutorial passo passo per realizzare dei cuscini per divano fai da te.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *