La pittura country (o country painting) è una tecnica di pittura decorativa che può essere eseguita su qualsiasi superficie e su qualsiasi materiale (dal legno alla terracotta, passando per il metallo e persino i tessuti).

Non occorre possedere spiccate qualità artistiche perché per trasferire il soggetto decorativo basta utilizzare un cartamodello già pronto. La peculiarità della tecnica della pittura country è che i colori utilizzati consentono di riprodurre fedelmente elementi naturali ispirati proprio alla campagna e di portare un tocco di originalità nella propria casa.

Per sapere come si fa la pittura country non dovete dare fondo ai vostri risparmi e iscrivervi ad un corso, grazie a questo tutorial e a tanta pratica potrete realizzare delle decorazioni davvero carine.

La prima cosa da fare è reperire tutti gli strumenti necessari. Per i progetti di pittura country di solito si utilizzano: i colori acrilici, i pennelli (liner, punta piatta, punta tonda, lingua di gatto, zoccolo, angolare), carta abrasiva, carta da lucido, carta grafite (bianca o nera), fondo gesso,  tavolozza, matita, bulino, ritardante e vernice.

Pittura country: tutorial

Stendere la carta lucido sul disegno da riprodurre e ricalcare i contorni, posizionarlo sulla superficie da dipingere e fermarlo con il nastro adesivo. Inserire la carta grafite rivolgendo la parte graffiata verso il basso e ricalcare con un bulino.
Per creare una campitura di colore piatto e uniforme si deve intingere il pennello e ruotarlo leggermente per permettere alle setole di assorbire il prodotto. Il pennello deve essere tenuto in posizione verticale.

Con la tecnica della pittura country si possono mettere in rilievo le zone di ombra e quelle di luce con la tecnica dell’ombreggiatura (detta anche floating) e della lumeggiatura.

ombreggiatura-pittura-country

Per creare l’ombreggiatura, occorre il pennello angolare. Procedere come descritto di seguito:

  1. immergere il pennello in acqua
  2. scaricare leggermente l’acqua poggiandolo su pezzo di carta da cucina
  3. intingere solo la punta del pennello nel colore
  4. passare per un paio di volte il pennello sul piattino di plastica
  5. creare l’ombreggiatura facendo scorrere, solo in un senso, il pennello sulla superficie da decorare.

lumeggiatura-pittura-country

La lumeggiatura viene eseguita con il pennello a zoccolo e crea degli straordinari effetti luce. Prima si passa il colore scuro e dopo qualche minuto si picchietta, usando il pennello asciutto, quello più chiaro. Il colore più chiaro rende la figura tridimensionale.
Per utilizzare due colori esistono diverse tecniche: in punta tondo e laterale tondo. La prima si ottiene intingendo il pennello nel primo colore e poi nel secondo, l’altra intingendo solo la parte laterale. La tecnica di pittura country multipla è quella più utilizzata perché consente di riprodurre degli splendidi fiori, dopo aver intinto il pennello nel colore centrale si scelgono due tonalità (una più chiara e una più scura) per i lati e si mescola tutto sulla tavolozza.

Pennellate pittura country

Tra le pennellate particolari della pittura country vi è la carica liner per i contorni e le scritte che si ottiene diluendo il colore, rendendolo più fluido e facile da stendere, la pennellate stilo con il pennello piatto per realizzare le foglie dei fiori più stretti e da impugnare in posizione verticale. Il segreto è tutto nella mano ferma.

Non dimenticare di trattare le superficie con il fondo gesso prima di lavorala soprattutto se è porosa. Per ottenere un risultato uniforme occorrono almeno tre passate di colore. Alla fine passare una mano di vernice satinata ad acqua o solvente.

Ti piacerebbe realizzare delle decorazioni in tessuto tecnica della pittura country? Guarda questo tutorial per realizzare dei cuori in stoffa dipinti.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *