Per abbellire e rendere più colorata e allegra la tavola durante le feste pasquali, una buona idea potrebbe essere quella di decorare e colorare le uova di gallina. Ci sono varie tecniche che possono essere utilizzate per questo scopo: dai colori naturali ottenuti da spezie e verdure alle tempere che ci permettono di ottenere colori più vivaci, vediamone insieme qualcuna.

Come si possono decorare le uova sode in modo semplice e, soprattutto, con colori naturali?

uova-decorate-con-colori-naturaliEsistono moltissimi modi che permettono di colorare le uova in tutta sicurezza, utilizzando lo zafferano o la cipolla bionda per ottenere delle uova gialle, la cipolla rossa per sfumature di arancione, il caffè per delle uova marroni e gli spinaci per colorarle di verde.

Naturalmente si tratterà di colori delicati, color pastello, e non di colori accesi come per i coloranti sintetici. La scelta di questi ingredienti è fondamentale perché colorare le uova con colori naturali permette di poterle offrire senza timore di intolleranze anche ai bambini.

Per colorare le uova in modo naturale, basterà metterle in un pentolino capiente, coprirle di acqua fredda e aggiungere 2 di cucchiai di aceto e uno degli ingredienti coloranti. Naturalmente, per ottenere una differente varietà di colorazioni si dovranno preparare più cotture, in pentolini differenti.

uova-a-forma-di-animaliLe uova, così colorate,  potranno anche essere utilizzate come base da decorare con carta e cartoncino colorato per ottenere delle divertenti uova a forma di animaletti che, inserite in un cestino di carta fai date, potranno diventare un originale idea regalo!

Se invece si vuole colorare le uova in modo più intenso, con i classici colori acrilici o con le tempere, è sempre meglio lavorare su uova vuote o comunque non destinate al consumo.

Ma come svuotare le uova da decorare senza rischiare di rompere il guscio?

uova-decorate-per-pasquaLa procedura va effettuata con molta attenzione, ma non presenta particolari difficoltà. Basta semplicemente bucare, con un ago molto sottile, le due estremità dell’uovo.

Una volta effettuato il buco, lo si dovrà allargare molto delicatamente utilizzando aghi via via più larghi. Quando il buco è abbastanza ampio da poter inserire uno stuzzicadenti, si potrà inserire lo stecchino per bucare il tuorlo che, fino a che resta compatto non potrà uscire dal buco.

Poiché tuorlo ed albume sono molto densi, per farli uscire servirà una piccola ‘spinta’, per cui sarà necessario soffiare in una delle due estremità in modo che essi potranno uscire dall’altro lato.

L’uovo andrà poi sciacquato e ben asciugato per poi procedere alla colorazione.

Un’altra idea per abbellire la tavola, potrebbe essere quella di realizzare dei segnaposti con degli ovetti di cioccolato, guarda il tutorial per realizzare subito dei segnaposti in fommy!

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *