Vi hanno regalato dei calzini che non vi piacciono e che non indosserete mai? Nel cassetto ci sono i calzini dei bambini a cui il piede è cresciuto troppo in fretta? E quelle calze che si sono già bucate? I calzini non vanno mai buttati perché possono avere una nuova vita: diventare simpatici animaletti.

Trasformiamo i calzini in simpatici pupazzetti

Realizzare animaletti con le calze è un hobby che diverte grandi e piccini ma non solo, non sarete mai a corto di regali per occasioni speciali, come nascite o compleanni. Assicuratevi di avere a disposizione bottoni, perline, ovattina (come quella che si usa per imbottire i cuscini del divano) e nastrini. Prendete le forbici e poi l’ago e il filo e seguite i nostri due tutorial.

Realizziamo insieme un gattino e un coniglietto

Per iniziare abbiamo scelto due animaletti molto semplici: il gattino e il coniglietto. Per fare il gattino avete bisogno di due calzini, possibilmente dello stesso colore. Se sono fucsia e a righe potete ispirarvi a quel mattacchione dello Stregatto di Alice nel Paese delle meraviglie.


Per fare il corpo, la prima operazione è rovesciare il calzino e praticare un taglio di circa 2 centimetri al centro delle estremità. Cucire con ago e filo per creare le zampette e fare la stessa cosa dall’altro lato, lasciando due fori aperti. Rovesciare, riempire con l’ovattina e chiudere con una cucitura. Per la testa dovete rovesciare l’altro calzino e tagliare la punta a forma di orecchie appuntite, cucite tutto, rovesciate e riempite.

Applicate la testa al corpo avendo cura di non lasciare i fili in evidenza, dovete essere molto precisi (usate il ditale per non pungervi). Infine applicate bottoni o perline per fare gli occhi e il nasino, e per la coda potete prendere un po’ di lana e realizzare un divertente pon pon, oppure utilizzando i ritagli della calza, potete realizzare una pallina imbottita procedendo nello stesso modo in cui si realizzano i petali dei fiori di stoffa imbottiti.

Ed ora passiamo al coniglietto. Il procedimento è molto più semplice. Innanzitutto si deve rovesciare il calzino e fare un taglio al centro della punta di 3/4 centimetri. Queste saranno le orecchie, quindi cucite le estremità e rivoltate il calzino.

Mettete dentro le dita per dargli la giusta forma e riempite con la l’ovattina. Cucite la parte inferiore e poi unite con il filo le orecchie. Con l’ago e il filo o con delle perline, realizzate gli occhietti e il nasino. Con un comune colore a cera, colorate delle belle guancette rosse.

Ed ecco realizzati dei simpaticissimi e dolcissimi animaletti fatti con le calze con i quali i vostri bimbi potranno divertirsi a inventare tanti giochi!

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *